Sutri, la cittadina della Tuscia di cui è sindaco Vittorio Sgarbi, a partire dallo scorso 21  Novembre è entrata a far parte  dei “Borghi più belli d’Italia”. 


In poco meno di due anni l’intensa attività di promozione e valorizzazione ha portato in città migliaia di visitatori. Oggi il fiore all’occhiello di questa attività è il Palazzo Doebbing, lo spazio museale voluto da Sgarbi che ospita grandi capolavori dell’arte italiana.

Da secoli, la città di Sutri è rimasta immutata nel tempo: uno spettacolo che, percorrendo la via Cassia in direzione Viterbo, si offre al visitatore in tutta la sua suggestiva e indimenticabile bellezza, premiata con la Bandiera Arancione, un importante riconoscimento del TCI (Touring Club Italiano) che certifica i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra. 

MUSEO DI PALAZZO DOEBBING

Tante le Meravigle della Città da scoprire in un itinerario turistico che offre un incredibile esperienza turistica. Il centro storico nella sua bellezza e unicità, Il Museo di Palazzo Doebbing, il parco archeologico, il Mitreo, Villa Savorelli la Necropoli e .. tanto altro ancora !

Da secoli, la città di Sutri è rimasta immutata nel tempo: uno spettacolo che, percorrendo la via Cassia in direzione Viterbo, si offre al visitatore in tutta la sua suggestiva e indimenticabile bellezza, premiata con la Bandiera Arancione, un importante riconoscimento del TCI (Touring Club Italiano) che certifica i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra.