Il Borgo

Chiesa di San Francesco

Secondo la tradizione la chiesa fu fondata da San Francesco di Assisi e dedicata a Sant’Angelo. In seguito alla canonizzazione del Santo di Assisi la chiesa fu successivamente dedicata a San Francesco. La chiesa era collegata ad un convento i cui resti sono stati demoliti in anni recenti.

Al centro dello slargo così ottenuto, oggi, è posta una fontana a vasca rettangolare e specchiatura a vela posizionata al posto del sarcofago lì situato in passato ed ora conservato nell’atrio comunale. Ulteriori interventi di ampliamento ed ammodernamento sono attuati durante il pontificato di Giulio II, ripresi e terminati nel 1520 con Papa Leone X. La chiesa mantiene l’originario impianto romanico anche nell’assetto della facciata esterna che permette di leggere l’organizzazione interna a tre navate. Al centro spicca il grande portale con cornice a mensola e timpano convesso con soprastante lucernario circolare. Sul fianco sinistro della chiesa si eleva un semplice campanile a vela. L’interno è diviso da due file di sei colonne raccordate da archi a tutto sesto e ha un soffitto a capriate a vista in legno. Le tele che abbellivano l’interno della chiesa sono ora conservate al Museo del Patrimonium.






Chiamaci

0761 609380

Vieni a trovarci

Piazza San Francesco 01015 – Sutri (VT)