La Grotta di Orlando

La tradizione popolare, rafforzata dai poemi cavallereschi del XII secolo, vuole che a Sutri sia nato Orlando Paladino; La leggenda racconta che Berta, la sorella di Carlo Magno,  mentre era in viaggio verso Roma durante la sosta a Sutri, in quella grotta, fu colta dalle  doglie del parto. Il piccolo le scivolò di mano iniziando a rotolare sull'erba del pendio e facendo esclamare alla madre disperata "Ooh, le petit rouland". Da qui venne il suo nome e quello della valle che ancora è chiamata Rotoli.