Porta Franceta

Anche detta Porta delle tre ere, Porta Franceta rappresenta un importante monumento cittadino. Era, difatti, la porta d'ingresso alla parte della cittadina medievale nonché meta principale dei pellegrini che percorrevano la Via Francigena e giungevano a Sutri. Gli elementi che la compongono testimoniano strati di storia, dalle murature etrusche, alle fortificazioni romane, fino ai bastioni del XV secolo.  Sopra la porta - che nel corso dei secoli ha cambiato nome da Antica Porta della Vittoria, a Porta Franceta e Porta Vecchia) si riconosce lo stemma cittadino con il Saturno a cavallo. L'assetto attuale della porta è stato dato dal Cardinale Altieri che la fece restaurare tra il 1453 ed il 1472.